skip to Main Content

Nel 2022 autostrada solare in Cina per auto elettriche e senza conducente

Via Key4biz |


Smart mobility

Autostrada solare, in Cina aprirà nel 2022 per auto elettriche e a guida autonoma

Continuano i lavori per la solar panel expressway sulla costa orientale della Cina: 160 km di pannelli solari per ricaricare veicoli elettrici e senza conducente. Aprirà tra cinque anni.

Sarà una delle prime al mondo nel suo genere: tra cinque anni in Cina sarà aperta un’autostrada di 160 km circa dove potranno circolare auto elettriche (ecars) e auto senza conducente (driverless cars). Si tratta di un’infrastrutture in grado di ricaricare “in moto” i veicoli elettrici, grazie ad una pavimentazione composta da più di 10.000 pannelli solari, e dotata di un’estesa rete di sensori interconnessi che avranno il compito di dialogare con i veicoli per garantire un miglior livello di sicurezza.

L’annuncio è stato dato dal quotidiano Hangzhou Daily qualche giorno fa e molto probabilmente i lavori saranno terminati per il 2022, quando ad una velocità massima di 120 km/h si potrà percorrere l’autostrada solare che unirà le città di Hangzhou e Ningbo, passando per Shaoxing.

Posta più o meno a 150 km a sud di Shanghai, la tratta autostradale super high tech era già stata inaugurata lo scorso 28 dicembre, ma quel primo chilometro di prova è stato prima chiuso per ulteriori lavori e poi vandalizzato e smantellato da ladri locali, che ne hanno asportato tutte le parti tecnologiche e i materiali di valore.

continua…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top