skip to Main Content

Addio alla cara tessera Enel Drive, arriva Enel X SpA…

Gruppo Acquisto Auto Elettriche |

La carta Enel Drive sarà attiva fino al 30 settembre 2018. Da aprile i servizi connessi alla mobilità elettrica saranno offerti da Enel X Italia S.p.A. Enel X – Come voi tutti sapete, le colonnine pubbliche per la ricarica dei veicoli elettrici gestite da Enel possono essere utilizzate in due modi: app e-Go Ricarica , al costo di 0,025 €/min (IVA e imposte incluse) per le ricariche effettuate sulle prese Slow (prese con potenza disponibile fino ad un massimo di 22 kW: Type 3a e Type 2) e di 0,366 €/min (IVA e imposte incluse) per le ricariche effettuate sulle prese Fast (prese con potenza disponibile superiore a 22 kW: Type 43 kW, CCS Combo2, CHAdeMO); oppure tramite carta Enel Drive , in particolare la Enel Drive Free – l’offerta per chi preferisce pagare solo in base all’effettivo prelievo – prevede un costo di 40 cent€/kWh.

Sorgente: Addio alla cara tessera Enel Drive, arriva Enel X SpA…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top